AMAT

RECANATI, IL 7 APRILE CON “STORIA D’AMORE A ALBERI” ULTIMO APPUNTAMENTO PER TUTTA LA FAMIGLIA CON “LA DOMENICA AL PERSIANI”

Con Storia d’amore e alberi della compagnia Inti volge al termine a Recanati il 7 aprile La domenica al Persiani, rassegna dedicata alle famiglie promossa dal Comune di Recanati con l’AMAT.

Storia d’amore e alberi è stato il primo spettacolo che Francesco Niccolini e Luigi D’Elia hanno realizzato insieme e per dieci anni è andato in scena per centinaia di repliche in tutta Italia, provocando un fenomeno eccezionale di mini forestazione diffusa grazie all’opera di migliaia di bambini che sono stati coinvolti – grazie allo spettacolo – nel gioco più importante che possiamo immaginare, piantare alberi.

A distanza di più di dieci anni dalla prima replica, datata 8 dicembre 2009, Luigi D’Elia lascia il testimone a Simona Gambaro per una nuova versione su misura. Così, a distanza di più di vent’anni dalla prima edizione di questo testo fortunatissimo (era il 1998), il protagonista dello spettacolo torna a essere una donna. Nate infatti per Roberta Biagiarelli, passate sulla schiena di Luigi D’Elia, ecco che le ali del buffo angelo pasticcione protagonista di questa storia tornano sulle spalle di un’attrice, la bravissima e sorprendente Simona Gambaro.

Storia d’amore e alberi è liberamente ispirata al Romanzo di Jean Giono, L’uomo che piantava gli alberi, un piccolo libro del 1980 diventato nel tempo un racconto simbolo per la difesa della natura e l’impegno civile, un messaggio d’amore per l’albero e il suo valore universale. Il romanzo racconta del solitario pastore Elzeard Bouffier che per amore comincia a piantare querce in una terra desolata e aspra e attraverso questa ostinata pratica quotidiana torna a essere felice. Lentamente e meravigliosamente il mondo intorno a lui cambia come in una lenta e silenziosa rivoluzione.

Gli oggetti scenici sono di Luigi D’Elia e Simona Gambaro, le luci di Luca Telleschi, le musiche di Bevano Est e Antonio Catalano. La produzione di INTI è realizzata con il sostegno di Catalyst-Teatro Corsini Barberino di Mugello e Giallo Mare Minimal Teatro Empoli, nell’ambito del progetto Residenze Art. 43 MiC-Regione Toscana.

Informazioni e biglietti: Teatro Persiani 071 7579445, biglietterie del circuito AMAT/Vivaticket anche online. Inizio spettacolo ore 17.